sabato 12 giugno 2010

Buon compleanno zia!


Cara zietta, oggi compi 101 anni e mi fa impressione persino scriverlo questo numero tanto è importante!
Proprio ora su Wikipedia ho letto che è uno dei novanta numeri palindromi a tre cifre.
Sei l'ultima della serie dico io scherzando, eravate 9 figli tra cui mia mamma che se n'è andata (troppo presto) nel 1971, e tu rispondi che con tutti gli interventi che hai fatto ti hanno tolto tutto il "marcio" per questo sei durata tanto. Per quanto riguarda il lavoro ti sei sempre data da fare e nonna, mi racconti, ti diceva prendendoti le mani: "Queste manuccelle si somigliano a quelle della mamma sua" so anche che non ti sei mai persa d'animo di fronte alle dure prove a cui sei stata sottoposta e non ti sei neanche risparmiata quando si trattava di aiutare qualcuno, ma secondo me sei stata premiata perchè il bene che hai fatto anche se non ti ritorna dalle persone dalle quali te lo aspetteresti ti arriva da altre parti, almeno questa è la mia filosofia!
Avere il privilegio di starti accanto per me è un grande piacere, fai parte delle mie radici e con i tuoi racconti hai fatto rivivere persone che non ho mai conosciuto a fondo.
Vorrei se ne fossi capace scrivere un libro su di te, ma mi accontento di scrivere queste poche righe che non leggerai mai ma che mi permettono di entrare in contatto con il grande sentimento di affetto che nutro nei tuoi confronti, ti voglio bene!

5 commenti:

Dany ha detto...

auguroni a questa zia così speciale,
ma penso che anche tu hai ereditato parte delle sue doti.

clem ha detto...

Grazie Dany, io ci provo a migliorarmi poi se ci riesco non lo so... ;o)

Sara ha detto...

Leggendo questo post, sto piangendo.
Non conosco tua zia ma da come te ne prendi cura, tu sei come lei. Non ti sei risparmiata e non ti risparmi a continuare a volerle bene e a non farla mai sentire sola. Lei te ne sarà sempre grata.
Mi ritrovo in ciò che scrivi...ricordo dai racconti di mia madre e di mia nonna che ora non c'è più, le cose che hanno fatto le mie zie e le mie bisnonne che non ho conosciuto ma che sono qua accanto a me perché sento la loro presenza. A volte mi specchio in loro e mi sento tanto protetta e amata anche se non ho avuto la fortuna di conoscerle mai.
Grazie Maria per queste belle parole!

clem ha detto...

Sara io penso che volere bene a qualcuno arricchisce prima noi e poi la persona a cui è destinato il nostro affetto, sempre che si abbia la capacità di recepire tutto questo!
Un abbraccio!

Dona ha detto...

E' stato veramente emozionante leggere il tuo post...
Anche se in ritardo... Tantissimi auguri! E un abbraccio forte a te..